Guida ai Regali di Natale per il Triatleta

Avete un amico (o amica), una fidanzato (o fidanzato), una moglie, un marito, un conoscente, un collega che impazzisce per la triplice. E’ Natale e sapete che gradirebbe un regalo legato alla sua passione più che una vacanza ai Caraibi, più di un anello di diamanti, più di un paio di scarpe di Manolo Blanick. Ed ecco a voi allora una guida (semiseria) ai regali di natale perfetti per il triatleta. Sappiate che se siete proprio disperati potete sempre regalare l’iscrizione ad una gara

1 – Il regalo per il Triatleta ciclo-sultano – Canyon Speedmax CFR

Premetto che per poter fare questo regalo dovete essere alternativamente a) molto ricchi b) molto innamorati c) molto pazzi d) con un’alta propensione all’indebitamento. La prima proposta infatti è la nuovissima Canyon Speedmax CFR, praticamente la bici di Jan Frodeno. Se non sapete chi è Frodeno allora non continuate a leggere perché non rientrate in nessuna delle casistiche precedenti e potete passare alla proposta numero 2). La Speedmax CFR (Canyon Factory Racing) è il top di gamma del marchio, La Speedmax CFR offre diverse opzioni di personalizzazione gratuite, in modo che la bici possa essere adattata in base alle esigenze del triatleta e costa circa 12.000 euro. Se vi piace al Speedmax (o meglio se piace al triatleta a cui la volete regalare), state sereni, non c’è bisogno che mettiate un’ipoteca sulla casa. Canyon ha lanciato 6 diversi modelli di Speedmax CF nella gamma CF che si aggiungono alla Speedmax CF 8 Disc eTap. Tutti e sei condividono nuove forme del tubo, un nuovo Bento box, una nuova cassetta degli attrezzi sopra il movimento centrale e una forcella ottimizzata aerodinamicamente con freni a disco a montaggio piatto (la grande novità della Speedmax che prima aveva i freni a pattino). Tutte le bici Canyon sono ordinabili direttamente sul loro sito e vengono consegnate a casa, ecco il link per la gamma Speedmax

C’è una Speedmax per ognuno di noi

2 – Il regalo per il Triatleta col cuore grande – Gel Detergente Mani Il sorriso di Car-lotta

Carlotta era una donna, un medico e un’amica straordinaria. Ed era una sportiva tenace, che non mollava mai, nonostante la sofferenza fisica e la malattia. Carlotta era la moglie di Giulio Molinari (e se non sapete chi è Giulio, continuate comunque a leggere), che ha deciso di fondare, dopo la sua prematura scomparsa, il 24 Marzo di questo dannato 2020, un’associazione “Il Sorriso di Car-lotta”. Per questo Natale l’associazione, con la collaborazione di Wake Up Sport, ha realizzato un gel detergente in due formati con l’etichetta dell’associazione. L’intero ricavato della vendita andrà a favore dell’associazione stessa che ha lo scopo di sviluppare progetti sanitari sulla prevenzione e iniziative per portare a Livigno (dove Carlotta e Giulio si sarebbero trasferiti a Maggio) medici di primissimo livello a svolgere visite ambulatoriali. Molti triatleti conoscevano Carlotta, moltissimi conoscono Giulio, il gel è un piccolo pensiero di Natale in memoria della grande donna che ho avuto il privilegio di conoscere e chiamare amica. Potete inviare i vostri ordini direttamente a info@ilsorrisodicarlotta.it . Qui trovate il profilo Instagram dell’associazione e qui quello di Giulio Molinari.

Con Carlotta nel ❤️

3 – Il regalo per il triatleta tecnologico – Garmin Forerunner 745

Sappiate che se decidere di regalare il Garmin Forerunner 745 ad un marito, moglie, fidanzato, fidanzata, compagna o compagno , saranno finiti i vostri giorni di pace. Quello/a non smetterà di a) dirvi quante ore a dormito e quanti minuti in modo profondo b) mostrarvi l’allenamento suggerito dallo sport watch pavoneggiandosi se la proposta sarà particolarmente sfidante (il suggerimento è tarato sullo stato di forma) c) ossessionarvi sulla diminuzione/aumento del VO2 Max d) farvi sapere i suoi miglioramenti nel test del critical swim speed (anche se è un’incudine) e) informarvi sul suo training status alternativamente esaltandosi o deprimendosi… posso andare avanti ancora a lungo ma mi fermerò qui (faccio presente che tutto l’elenco è ciò che ho fatto io 😂). Garmin Forerunner è perfetto per la triplice, la batteria è garantita per 16 ore con attività GPS (se volete comprarlo a chi fa la distanza ironman assicuratevi che ci metta meno di 16 ore) e ha anche una nuovissima funzione di tracking della corsa su pista. E’ disponibile in 4 colori. Potete acquistarlo direttamente sul sito Garmin oppure dai rivenditori autorizzati.

Gamin Forerunner al polso di Daniel Fontana (se non sapete chi è Daniel sapete cosa fare 😂)

4 – Il regalo per il triatleta fantasioso – Calze Thloon

Non so come sia per il triatleta che conoscete voi, ma per me, mettere un paio di calze colorate è una gioia e mi allevia il faticoso momento di “partire per allenarmi”. Se poi le calze sono di ottima fattura, leggere e confortevoli, che non fanno pieghe e che sono ideali sia per correre che per andare in bici, allora avrete una me felice. Inoltre sono sempre contenta di supportare le realtà italiane che “si battono” contro i grandi colossi, resistono e fanno prodotti di qualità. Potete acquistare il calzino THLO3 direttamente sul sito di Thloon (se poi volete dare un’occhiata anche ad altri prodotti ce ne sono tanti e super sfiziosi).

Calze Thloon, la bellezza ai tuoi piedi

5 – Per il triatleta classico – Brooks Adrenaline GTS 21

Ci sono quelli che abitudinari, che tutti gli anni vogliono il nuovo modello di quello che hanno già provato, perché così non devono imparare cose nuove, perché si sono trovati bene, perché in fondo si sento più sicuri. Ecco in quel caso con le Brooks Adrenaline GTS 21 andate sul sicuro, perché, come dice il numero, sono arrivate alla loro 21esima edizione. A parte le battute le Adrenaline sono sicuramente una delle ammiraglie di Brooks, le GTS 21 combinano la tecnologia avanzata DNA LOFT (ben conosciuta da chi corre Brooks) con quella di sostegno GuideRails®. Una delle scarpe più confortevoli che io abbia mai provato e ideale per le lunghe distanze (io ci ho corso, con un modello precedente sia il mezzo che l’Ironman Svizzeri nel 2019). Vi lascio per l’acquisto online il sito di Sportit.com

Per correre la maratona di un Ironman: Adrenaline GTS21 di Brooks

6 – Per il triatleta che vuole tutto su misura – Occhialini TheMagic5

Camicie su misura, vestiti su misura, pure la macchina ha su misura. E volete che non apprezzi un occhialino da nuoto su misura? TheMagic5 è un’azienda americana (il cui ambassador è sempre il nostro amico Jan Frodeno, vedi sopra se non lo conosci) che crea occhialini su misura sulla forma del nostro viso. Un app di rilevamento facciale scannerizzerà il volto del vostro triatleta preferito e l’occhialino che ordinerete sarà adattato alla sua forma. Ovviamente il problema sarà fargli o farle utilizzare la app senza rivelare il regalo, e qui inventatevi quello che volete, anche che siete diventati agenti dei servizi segreti e dovete scannerizzare il volto di tutti o che serve per una di quelle rielaborazioni buffe, tipo farli apparire con sembianze di asini (insieme al bue nel Presepe). Sappiate che potrete scegliere tra numerosi modelli di occhialini, per l’indoor e per le acque libere. I TheMagic5 si acquistano direttamente sul sito.

Occhialino su misura – The Magic

7 – Per il triatleta a tutto watt – Selle Italia Watt

Qui entriamo in un aspetto molto personale… la sella. Se conoscete molto bene il vostro triatleta, se ha già provato magari una sella simile, o se sapete che la desidera da lungo tempo perché è un grande fan di Selle Italia, la Watt è il regalo che fa per voi. Lanciata nel 2020, un po’ in sordina a causa dell’epidemia da Covid-19, la Watt è l’ultima nata in casa Selle Italia per le esigenze del triatleta. Nata dalla collaborazione con Patrick Lange (e se non sapete chi è Patrick poi faccio un articolo con il bigino dei triatleti più forti del mondo), la Watt è disegnata appositamente per la triplice e garantisce un aumento nell’efficienza della pedalata, maggior comfort e una seduta aerodinamica. Io l’ho usata in tutte le mie uscite del 2020 e posso garantire per il comfort! La potete acquistare direttamente dal sito di Selle Italia.

Watt, potenza e comfort, da Selle Italia

8 – Per il triatleta che è sempre a ritmo – Cuffie Aftershokz

Il vostro triatleta del cuore non riesce a rinunciare alla musica quando si allena? E non ci riesce neanche quando si allena outdoor? Allora le cuffie a conduzione ossea Aftershozk sono il regalo perfetto. Grazie alla loro particolare tecnologia infatti, le cuffie After… lasciano il padiglione auricolare libero permettendo a chi si allena di non isolarsi e di sentire tutti i rumori circostanti. Io personalmente che ascolto solo libri, le apprezzo non solo per l’indubbia sicurezza stradale garantita, ma anche perché quando mi alleno da sola, essendo donna, preferisco essere consapevole di quello che mi accade intorno. Ne esiste anche una versione impermeabile da utilizzare durante il nuoto. Le potete acquistare online dai rivenditori autorizzati come questo

Se non potete fare a meno di “ascoltare” anche mentre nuotate

9 – Per il triatleta nuotatore (o forse no) – Muta Phelps Phantom 2.0

La Phantom 2.0 è il top di gamma della linea Phelps. Quindi, direte, perfetta se ho un triatleta eccellente nuotatore. E io rispondo: sicuramente! Ma sappiate che anche se il vostro triatleta è una vera incudine in acqua, nuota come una foca spiaggiata, insomma è una vera pippa (più o meno come me), la Phatom 2.0 gli sarà di grande aiuto. Il beneficio maggiore che personalmente ho avuto è la straordinaria galleggiabilità in vita (data da inserti strategicamente posizionati) che migliorano la mia postura durante la nuotata e la rendono più efficace. Sappiate che non diventeranno Phelps (no, il marchio non garantisce la trasformazione) ma sicuramente si sentiranno più sicuri e più veloci. La potete acquistare dai rivenditori autorizzati oppure online, vi lascio il link di un rivenditore di Brescia qui

Phantom 2.0, galleggiano anche le incudini come me

10 – Per il triatleta con la passione della velocità estrema – Casco The Wing Rudy Project

Avete un triatleta a fianco che è davvero un asso della velocità? Oppure è solo un fissato dell’aerodinamica. Oppure si piace tanto coi caschi aero? Allora The Wing è il casco per lui. Casco aero per antonomasia di Rudy Project, è davvero leggerissimo e dotato di una visiera rimovibile (sempre che . The Wing massimizza la performance indipendentemente dalla posizione del corridore, significa che anche se non siete proprio degli assi dell’aerodinamica (o non reggete a lungo in posizione crono con la testa bassa). The Wing è disponibile in due colori, bianco e nero (con coda rossa, entrambi), io ho preferito il bianco per una questione di calore. Temevo il nero fosse troppo caldo per le gare sulle lunghe distanze. Quest’anno per via del Covid non abbiamo potuto sfruttare la pista di Monza per allenarci, ma non vedo l’ora che sia giugno per poterlo testare in pista. Se volete potete acquistarlo qui

The Wing, il casco per i più veloci di sempre (del vostro sempre di sicuro)

11 – Per il triatleta che uscirebbe in bici anche al Polo – Giacca Vega Extreme Santini

Avete uno di quegli amici che sembra Highlander? Freddo, gelo ed intemperie non lo fermano neanche se torna come Fantozzi alla Coppa Cobram? Allora ecco qui il regalo per lui o lei: la giacca Vega Extreme, pensata per fronteggiare le condizioni meteo più estreme e realizzata in collaborazione con Polartec. La giacca è confezionata con tessuto Polartec Windbloc® per riparare dall’aria, dalla pioggia e dall’umidità, le maniche sono tagliate al vivo con uno strato esterno completamente impermeabile. Il retro presenta inoltre una tasca water-proof chiusa con zip evitare che il telefono impari a nuotare e ci accompagni anche in frazione 1. E’ disponibile sia nel modello maschile che in quello femminile, e quest’ultima (per le nostre donne highlander) si adatta davvero perfettamente alle nostre forme.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...