Presentazione Team Cinelli Smith – Triathlon e Scatto fisso due mondi a confronto

Ci sono triatleti che la amano e la usano regolarmente, anche nella loro preparazione, e altri che la trovano lontanissima dalla triplice. Stiamo parlando della scatto fisso e del suo incredibile percorso di evoluzione: da bici per gli spostamenti in metropoli come New York, alle incredibili competizioni internazionali fino al suo utilizzo nella frazione bici di un Ironman.

di Simone Centemero

Un po’ per curiosità, un po’ perché siamo legati ad alcuni dei marchi che ci ospitano, siamo stati alla serata di presentazione del Team Cinelli Smith.

Una squadra di ciclismo, ma non solo, un gruppo di campioni, di amici, ma soprattutto di appassionati di bicicletta a 360°.

Cinelli Team al completo

La serata si è tenuta al Deus ex Machina di Milano, un locale dall’atmosfera molto accogliente e dal fascino particolare. Per chi ancora non lo conoscesse il Deus è la sede milanese di una catena internazionale di origine australiana, con sedi a Sydney, Bali e Los Angeles, punto di riferimento per gli appassionati di moto, di surf e, ovviamente, di bici. Più che un bar- ristorante è un vero e proprio luogo di ritrovo, dove il mondo dello sport si incontra con il piacere del gusto, del bello e dello stare insieme. Location ideale per questo genere di evento e per questo tipo di squadra.

Che belli questi cappellini Cinelli! Ne voglio uno!

Originariamente il Team Cinelli Smith aveva come attività principale il circuito delle competizioni delle scatto fisso, oggi invece come ci spiega il Team Manager (triatleta e amico di vecchia data) Davide Belfiore, l’attività si è estesa anche alle bici da corsa e, in pieno “Cinelli Style”, anche alle Gravel ed alle bici da corsa tradizionali.

Maglia ufficiale con caschi e occhiali Smith Optics

Il mondo delle bici a scatto fisso per noi triatleti ha sempre avuto una duplice faccia. Alcuni amanti della triplice lo rifuggono completamente, sostenendo che si tratti di un mondo che non ha nulla a che vedere con il nostro. Altri invece lo amano, ne fanno parte integrante della loro preparazione ed il più delle volte utilizzano una “fissa” anche come mezzo di trasporto abituale per muoversi in città.

Che sogno!

C’è anche chi, come il mitico Mirco Villa, chef del ristorante Roma a Gessate, in sella ad una scatto fisso ha corso il suo ennesimo Ironman di Zurigo. (Prestissimo lo intervisteremo in merito alla sua esperienza, stay tuned 😉)

Più facile invece è trovare triatleti, soprattutto di lunghe distanze, incuriositi da un mondo in forte espansione come quello delle Gravel, che diventano ottime e sicure compagne di allenamento nei periodi invernali.

Simone di My triathlon in Style con Antonio Colombo (patron di Cinelli) e Davide Belfiore, team manager.

Oltre alla presentazione del Team Cinelli Smith e dei suoi atleti è stata presentata la nuova ed originalissima collezione Smith di caschi e occhiali disegnata dal famosissimo artista newyorkese Mike Giant.

Il Team Cinelli Smith, dopo i successi ottenuti l’anno scorso in giro per il mondo, indosserà i prodotti Smith nelle prossime competizioni internazionali come la 8 Bar Crit di Berlino, la National Moutard Crit a Dijon e la Nocture di Londra.

E magari qualcuno di noi sfoggerà anche nelle prossime gare di triathlon, giusto per essere un po’ più “in style”.

Foto di rito all’evento per My triathlon in Style

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...