CHALLENGEFAMILY sposta THECHAMPIONSHIP al 16 Agosto

A causa dell’attuale situazione mondiale dovuta all’emergenza coronavirus, CHALLENGEFAMILY ha deciso di posticipare THECHAMPIONSHIP (la finale mondiale a marchio Challenge) al 16 Agosto

Le principali motivazioni della decisione sono le restrizioni ai viaggi internazionali, l’impatto che la quarantine ha avuto (e continua ad avere) sulla preparazione degli atleti e una generalizzata preoccupazione per la salute delle persone, dei partecipanti e dei loro familiari. “E’ stata una decisione difficilissima e ed è stata presa solo dopo esserci lungamente consultati con tutte le parti coinvolte” ha detto il CEO di CHALLENGEFAMILY  Jort Vlam. “Continuaimo a credere nella possibilità di organizzare la gara questa estate, abbiamo fissato una nuova data, il 16 Agosto”

Anche se l’evoluzione della situazione dovuta al coronavirus è ancora molto incerta, e anche se la nuova data potrebbe subire altre variazioni,  CHALLENGEFAMILY ha comunque deciso di posporre la gara invece di cancellare l’edizione 2020 di THECHAMPIONSHIP. “Abbiamo preso questa decisione non solo perché speriamo in un futuro migliore, ma anche perché lo sviluppo della situazione e le misure che i governi stanno adottando contro la pandemia, cambiano praticamente ogni giorno. Controlliamo regolarmente la situazione e prenderemo una decisione definitiva entro il 31 Maggio. Quella è la data finale in cui dobbiamo davvero scegliere se continuare con l’organizzazione oppure fermarla e arrenderci. Speriamo, entro il 31 Maggio, di avere un quadro più chiaro dell’evoluzione della situazione e di cosa sarà di noi in Agosto. Inoltre anche i nostri atleti, se la decisione viene comunicata con 2 mesi e mezzo di anticipo, avranno modo di perfezionare la preparazione e organizzare i viaggi. Quello che garantiamo, come organizzatori, è che faremo tutto ciò che in nostro potere perché la gara si faccia, lavoreremo duramente, ma purtroppo non tutte le decisioni dipendono da noi e nessuno ha il controllo totale della pandemia”, ha continuato Vlam.

Il CEO di CHALLENGEFAMILY ha anche sottolineato l’importanza di pensare positivo in questo periodo così buio, anche se posporre la gara è stata davvero una decisione complicata.  “Sappiamo che questa decisione avrà un enorme impatto sui nostri atleti e che ci saranno anche settimane di incertezza di fronte a noi. Siamo dispiaciuti e ovviamente avremmo voluto che il tutto andasse diversamente. Siamo molto rattristati dalla situazione ma stiamo cercando di guardare positivamente al futuro, e speriamo fortemente di poter organizzare la gara il 16 Agosto. Siamo consapevoli che questa soluzione può non essere l’ideale per tutti gli atleti in gara, ma abbiamo cercato di trovare la soluzione migliore per la maggior parte di voi. Speriamo che capirete”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...